Blog

Ricette, tecniche e molto altro ancora

Dall’idea di riciclare del pane secco è nata una ricetta ricca di gusto. Le pallotte cace e ove sono composte da ingredienti tipici e dal sapore deciso come il pecorino d’Abruzzo e l’olio extravergine d’oliva, che rendono questo piatto un vero e proprio un must della cucina abruzzese.

Ingredienti:

Per le pallotte

200 g di pane secco

150 gr di pecorino abruzzese

200 ml di latte

1 spicchio d’aglio

3 uova

prezzemolo fresco

olio extravergine di oliva DOP

sale q.b.

Per il sugo

300 g di polpa di pomodoro

1 spicchio d’aglio

olio extravergine di oliva DOP

sale q.b.

basilico fresco

 Procedimento

In una padella dai bordi alti scaldate l’olio con lo spicchio d’aglio. Successivamente aggiungete la polpa di pomodoro, il sale ed il basilico fresco. Lasciate andate per circa 30 minuti.

In una terrina versate il pane, precedentemente ammorbidito con il latte, le uova, il pecorino, il prezzemolo e lo spicchio d’aglio tritati ed infine il sale.

Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo; a questo punto formate le pallotte e infarinatele prima di immergerle nell’olio.

In un’altra padella scaldate l’olio e fate soffriggere le pallotte finché risultino dorate. A fine cottura scolatele bene ed aggiungetele al sugo. Lasciate insaporire per qualche minuto a fiamma dolce.

Vi consigliamo di servirle con un giro d’olio extravergine d’oliva DOP a crudo ed una spolverata di pecorino.

Un sapore tradizionale abruzzese

 Le ricette più semplici sono anche le più buone e quando si parla di ricette tipiche del territorio è difficile sbagliare. Noi dell’oleificio Goccia d’Oro d’Abruzzo conosciamo il valore della tradizione che da anni ci guida nella produzione del nostro extravergine d’oliva DOP.: un prodotto sano, ideale sia per condire, sia per cucinare.

Provate la genuinità dei nostri prodotti sui piatti della tradizione, il risultato è garantito! Per scoprire le altre ricette dai uno sguardo al nostro blog o segui Goccia D’oro su Facebook!

Vi aspettiamo nel nostro frantoio a Penne in Contrada Arci, 23.

Visita www.gocciadoro.com

error: Content is protected !!