Molitura

L’estrazione dell’olio extra vergine di oliva

La molitura è il processo meccanico che ha per scopo l’estrazione dell’olio dal frutto dell’olivo, chiamato drupa. Questo processo inizia con la raccolta delle olive che si svolge in un periodo che va da ottobre a novembre nella zona di Penne (Pe), si svolge a mano con l’ausilio di grandi reti che vengono poste a terra per raccogliere le olive, che poi vengono poste in contenitori di plastica alimentare e portate nel frantoio per la molitura.

Le olive entrano in lavorazione entro 24 ore dalla raccolta.

Le olive quando arrivano al frantoio vengono defogliate tramite un deramifogliatore, che elimina i residui di rami e foglie. Nella prima fase della molitura le olive vengono lavate da tutte le impurità presenti al momento della raccolta (terra, insetti) per mezzo di un’apposita lavatrice. Le olive vengono pesate con un sistema di pesatura elettronico e sistemati in cassoni arieggiati.

Una volta lavate e pulite le olive vengono frantumate con un molino a martelli e gramolate in vasche di acciaio inox a bassa temperatura (23°) per 10 minuti per far si che la pasta si amalgami bene.

La fase successiva della molitura è la più importante. La pasta delle olive viene fatta affluire in una moderna macchina costruita interamente in acciaio inox. L’olio viene estratto per centrifugazione a basso regime sfruttando una pompa centripeta, anzichè la forza centrifuga. In particolare l’olio viene estratto per aspirazione dal nucleo della sacca d’olio formatasi all’interno della macchina. Qui l’olio è più chiaro e raffinato e meno strapazzato. Una macchina unica in Abruzzo e cuore del nostro impianto.

L’olio ottenuto può essere direttamente consumato, senza ulteriori passaggi che andrebbero a rendere meno denso l’olio e impoverendone il sapore.

Una lavorazione che rispetta le tradizioni e le virtù artigiane e contadine, seguendo la regola del migliorare sempre, per ottenere il meglio senza mai smettere di imparare.

Ed è così che facciamo le cose nell’Oleificio Goccia d’Oro a Penne, in una terra di olivi e di olio.

error: Content is protected !!